Innamorarsi fa paura, fa paura sempre ma soprattutto dopo aver preso una brutta batosta ed essere finalmente essere riusciti a riprendersi.

Riprendersi da una rottura è un processo lento e, a volte, le ferite causate da quel rapporto possono lasciare il segno per un lungo periodo, fino a condizionare il vostro approccio all’altro.

POTREBBE INTERESSARTI: RIPRENDERSI DOPO UNA ROTTURA -UN ANNO DOPO LA ROTTURA: LE COSE CHE VORRESTI LEGGERE

PERCHÈ INNAMORARSI FA PAURA?

Quando finalmente hai raggiunto il tuo equilibrio, avrai fatto i conti con i tuoi demoni e incontrerai qualcuno che ti farà pensare ad una nuova relazione ti renderai conto che in realtà hai una paura fottuta di innamorarti.

Perché succede questo?

Perché quando ti piace qualcuno ti senti incredibilmente vulnerabile, non importa se lo conosci da poche ore o da diversi mesi. Quando scatta quel qualcosa che ti fa bramare il suo pensiero è difficile riuscire a viversi la giornata.

Tutte le barriere e isole di salvataggio che avevi sapientemente costruito durante la tua vita da single si stanno frantumando nel sorriso di un nuovo lui, e in quelle attenzioni non dovute che ti prendono il cuore.

POTREBBE INTERESSARTI: L’ATTRAZIONE HA LE SUE REGOLE (CHE IL CERVELLO NON CONOSCE!)

INNAMORARSI DOPO TANTO TEMPO – LA VOGLIA D’AMORE

Parliamoci chiaro, la vita da single è meravigliosa ma avere qualcuno che ti fa battere il cuore è magico. Pur custodendo i tuoi spazi come il più prezioso dei tesori sei pronta a condividere determinati momenti con il tuo lui e si sa… i primi mesI – la cosiddetta luna di miele – sono capaci di regalare i sentimenti più frivolamente genuini che siamo in grado di provare.

INNAMORARSI DOPO ESSERSI RIPRESI DA UNA ROTTURA: LA PAURA DELL’ENNESIMA FREGATURA

Vorrei urlare YOLO (You only live once – tradotto “Si vive una volta sola”) nel consigliarvi di buttarvi in ogni possibile relazione a cuore leggero pronti ad accumulare esperienze.

La verità però è che sono ben cosciente della paura fottuta che si prova quando ti stai innamorando di nuovo, sei così spaventato da un’altra possibile delusione che non riesci a vivere pienamente il momento.

È un peccato ma è difficile lasciarsi andare quando il dolore ci ha fatti vacillare.

Il punto è che la parte più bella dell’amore non è l’amore stesso, quel concetto pittoresco e romanticissimo in cui tutto è zucchero e miele. L’amore è quello sconquasso emotivo che si crea quando incontri quel qualcuno.
Gioie e dolori hanno la stessa valenza nel bilancio dell’innamoramento.
Amate e lasciatevi amare. A volte va male, fa male… malissimo!! Ma si va avanti, e se ne esce più forti di prima. Altre volte va bene e vi troverete a bere elisir di felicità.

Non permettete mai alla paura di innamorarvi di prendere il sopravvento. La paura è parte dell’amore tanto quanto le farfalle nello stomaco nel momento in cui lo vedi.

Abbracciate il cambiamento e tirate fuori il meglio da ogni situazione. La vita è una sola ed è bellissima.