So già che il 90% di voi starà scuotendo la testa con scetticismo al solo leggere il nome Kayla e a sentir nominare la sua famosa Bikini Body Guide. Bene in questo articolo vi dico come funziona e vi racconto la mia esperienza.

Cosa è la Bikini Body Guide e come funziona

La BBG è un piano alimentare e di esercizi che promette miracoli, prevede tre sedute settimanali di work out e un numero variabile di attività cardio.

L’allenamento è articolato in due circuiti da 7 minuti ciascuno, ognuno prevede 4 esercizi ed entrambi i circuiti devono ripetersi due volte. Ergo un totale di 28 minuti di allenamento.

Facile no?! NO PER NIENTE!

Allenarsi per 28 minuti consecutivi è effettivamente faticoso, tanto faticoso. Suderete molto e il vostro viso sarà la maggior parte del tempo color pomodoro maturo ma ne varrà la pena.

Bikini Body Guide funziona davvero?

Dalla mia esperienza posso dire che si funziona davvero.

Nel primo mese di allenamento seguito con determinazione e costanza ho perso 3kg (da 56 a 53) pur mantenendo invariato il mio regime alimentare e ho notato incredibili risultati positivi sul mio umore dopo l’allenamento.

Durante il secondo mese di allenamento non sono stata altrettanto costante ma non sono aumentata di peso pur diminuendo in circonferenza (vita-fianchi-pancia). Ricordate sempre che la massa magra (muscolo) pesa più della massa grassa (pancetta e cuscinetti vari).

Sono adesso al mio terzo mese di bikini body guide e sono molto più forte e fit! Corro per 5km di seguito a passo spedito – cosa che prima potevo solo sognarmi – ed eseguo tutti gli esercizi di Kayla con kettleball da 6kg.

Quindi SI, funziona!

In un altro articolo parleremo delle motivazioni che devono spingere a seguire la BBG: sì a tutte quelle donne che vogliono sentirsi più forti e confidenti, atletiche e belle; no a tutte coloro che sono in panico per il cornetto di troppo mangiato tre mesi fa e che si pesano tre volte al giorno e sono in panico per la prova costume.

Allenarsi è bello perché ci mantiene sane! Non facciamo che l’allenamento concorra alla nascita di un problema più grande.

Pro e contro della Bikini Body Guide

I pro della Bikini Body Guide

  • il programma indubbiamente funziona, funziona alla grande! ma funziona se e solo se seguito con costanza

 

  • puoi seguire la BBG comodamente da casa con l’ausilio di pochi attrezzi – budget totale meno di 100 euro

 

  • non allenandoti in palestra spariscono i vincoli spazio temporali e puoi allenarti dove e quando vuoi – nessuna scusa!

 

  • non puoi effettivamente dire di non aver tempo perché parliamo di un’ora e mezza alla settimana e a meno che tu non sia il Papa o il Presidente degli USA hai quel tempo

 

  • pur mangiando normalmente noterai risultati notevoli – dove normalmente per me significa mangiare quello che vuoi senza menate legate alla dieta e o al peso ma mantenendo un’occhio al nutrirsi **

** Per approfondire sull’argomento Scopri la differenza tra alimentazione (mangiare) e nutrizione

I contro della Bikini Body Guide

  • il fatto di allenarsi da sola è una lama a doppio taglio perché a meno che non si abbia una certa pregressa esperienza in palestra si corre il rischio di eseguire gli esercizi in modo scorretto. Il mio consiglio è quello di allenarti con un’amica che possa correggerti all’occorrenza o spendere qualche ora davanti allo specchio per essere sicura di mantenere una postura corretta mentre ti alleni

 

  • seguire il piano alimentare di Kayla è una roba per ricchi! Ho provato a seguire i suoi consigli pedissequamente per una settimana e ho finito per spendere quasi 300$ – quindi ben venga se avete un budget che lo permette

 

  • l’allenamento è duro da morire e durante lo svolgimento di ognuno ti maledirai per aver iniziato ma si sa che per ottenere risultati notevoli serve uno sforzo notevole

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con tutte le tue amiche su Facebook e ricorda di seguire la nostra pagina per rimanere sempre aggiornata!